Epos

Laboratorio critico di idee, strategie e progetti per interpretare la cultura dei prossimi anni e orientare le politiche verso il benessere, la qualità della vita e la partecipazione

Tafter Journal. Double Call For Papers On Copyright. Deadline extended to 15 January 2014

di redazione

Tafter Journal is pleased to announce a special Double Call for Papers on Copyright in order to give attention to one of the most current and controversial talking point.

Leggi tutto

Revolving funds and building preservation trusts: a new and efficient way of preserving European Heritage?

di Alice Walwer

As European States are less and less involved in Heritage protection, new ways have to be found to safeguard historical buildings. Private structures such as “revolving funds” and “building preservation trusts” are part of them; respectively coming from the USA and the UK, how do they work and why should they be introduced in France?

Leggi tutto

Open data in the cultural field

di Anaïtis Mangeon

The Bibliotheque Nationale de France and its association to the private sector to digitize the data to be released.

Leggi tutto

The Virtual Centre Pompidou, a new strategy to acquire and publish digital content thanks to a strong sponsorship

di Elodie Beaumont

The Centre Pompidou has rethought its digital strategy and developed a new platform to broadcast cultural contents in digital format on the Internet through a pilot project: the Virtual Centre Pompidou.

Leggi tutto

New York. The High Line Park: growing innovative urban projects on a common ground

di Thomas Mejean

Unlike other parks, the High Line was thought and designed as a growing nest for the arts, a conceptual journey through temporary exhibition espousing the trail from seasons to seasons, apart from turmoil of the city that never sleeps.

Leggi tutto

Shanghai. From an autumnal Bologna to my friend G.

di Antonella Di Tillo

Francamente, era da quando sono nata che volevo vedere questa città, e, come tutte le cose che si riescono a realizzare e che si sono a lungo sognate nella propria vita, quando si è lì, almeno io, ci si ritrova completamente rintronati, avulsi, lontani.

Leggi tutto

Datong. Gernsbacking China

di Antonella Di Tillo

Cosa succede se non c’è la cultura dietro l’immaginario del futuro, ma solo la fame di denaro? Datong è una città piena di edifici vuoti, edifici distrutti prima ancora di essere abitati, distrutti per venire ricostruiti; Datong sta tirando giù le sue mura medievali e i suoi quartieri antichi, per costruire ancora e ancora.

Leggi tutto

Wutai Shan. Nubi all’orizzonte e breccia nei polmoni

di Antonella Di Tillo

La scoperta in Cina del turismo e del turismo religioso ha creato il turismo religioso di massa cinese, ovvero la cosa più vicina a una invasione di cavallette che io abbia mai visto. Dove passano, la devastazione, non cresce più nulla.

Leggi tutto

Tafter Journal, gennaio 2013 – numero speciale epos. Verso un’agenda per la cultura dei prossimi anni

di epos

I contributi raccolti nel numero speciale di Tafter Journal dedicato a epos intendono attivare – attraverso un dialogo intergenerazionale – un processo critico che conduca verso un progressivo miglioramento delle forme di governo e di gestione dei beni e delle attività culturali, circostanziando soprattutto degli interrogativi e lasciando trasparire delle possibili risposte.

Leggi tutto

Pingyao. La città degli spiriti e l’albero di ailanto

di Antonella Di Tillo

Giorni fa mi chiedevo se esistessero case infestate, ed ecco un’intera città piena di spiriti, che siano stati loro, gli spiriti, a nascondere la città agli sguardi del governo centrale per così tanto tempo?

Leggi tutto

Pechino. Hutong e sostituzioni, ovvero del lento filtrare

di Antonella Di Tillo

Approdo a Pechino di mattina. Questo viaggio è nato come le bolle soffiate con una cannuccia colorata in un bicchiere di cola, come quelle bolle si presenterà Pechino, senza senso se guardata dall’alto, ma come un’infilata di bolle nello sguardo frontale.

Leggi tutto

Slovenia. Dove la crisi ha spodestato la cultura d’élite

di Natasja Nikoli

Stretti tra realtà linguistiche ed economiche ben più potenti e popolose, gli sloveni nella storia hanno sempre saputo difendere le proprie fondamenta: il territorio e la lingua come base della propria cultura. Questo paese spesso dimenticato e confuso con la Slovacchia, festeggia dopo tante lotte ad armi impari il proprio meritato ventunesimo compleanno da nazione autonoma e sovrana.

Leggi tutto

Berlino. Forze in movimento: la chiusura del Tacheles

di Claudia Di Giacomo

ll 4 settembre scorso, i web media internazionali hanno pubblicato la notizia della chiusura di uno degli storici punti di interesse del panorama culturale di Berlino. Stop, finito per sempre, questa volta per davvero.

Leggi tutto

A ognuno la sua pArte. Quale contributo la cultura può dare all’economia?

di redazione

Domenica 27 maggio 2012. Museo di Santa Caterina, Treviso – h.14.30-18.00. Dalla consapevolezza del proprio ruolo e dalla disponibilità a collaborare nasce la proposta di incontro tra operatori culturali ed operatori economici per delineare una prospettiva condivisa e possibile per lo sviluppo del territorio trevigiano.

Leggi tutto

Workshop sull’economia della cultura

di redazione

Lunedì 20 dicembre 2010. Mercati di Traiano, Roma. Scopo primario dell’iniziativa, che scaturisce da una riflessione avviata all’interno del Comitato Scientifico di Tafter Journal è la creazione di un laboratorio permanente di riflessione critica, progettazione e indirizzo in merito all’economia e alla politica della cultura.

Leggi tutto

Manifesto sulle strategie e sulle politiche culturali italiane

di redazione

Lunedì 19 dicembre 2011. Triennale, Milano. Questa uscita pubblica del think tank epos è dedicata alla presentazione del manifesto sulle strategie e sulle politiche culturali italiane, inteso come base progettuale per la costituzione di un laboratorio permanente che possa operare negli anni futuri come ambito privilegiato di ricerca e proposta per la definizione di politiche culturali nazionali e locali, orientate a rispondere con efficacia alle sfide contingenti.

Leggi tutto